Anno del centenario della nascita di Otello Fabri: tutte le iniziative

IL 2019 E’ STATO L’ANNO DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI OTELLO FABRI.

Un anno indimenticabile per la memoria dell’artista ternano che è stato ricordato con numerose iniziative sia editoriali che culturali e artistiche:

  • Panorama dell’arte contemporanea in Italia 2019, nella sezione ARTISTI DA NON DIMENTICARE, a cura di Giorgio Di Genova, Enzo Le Pera, Maurizio Vitiello (Rubbettino Editore, Catanzaro –agosto  2019);
  • La produzione incisoria dell’artista ternano Otello Fabri, di Carol Morganti (Grafica d’Arte n.119, Luglio-Settembre 2019, Edi.Artes Milano)
  • Acquerellisti italiani. Repertorio degli acquerellisti attivi in Italia nel XX e XXI secolo (Archivio Sartori Editore, Mantova – novembre 2019)
  • VENEZIA (12 ottobre 2019) presso Amor del libro, D.D. Ca’ Foscari 3253: CONFERENZA sull’opera di Otello Fabri a Venezia, con Silvano Gosparini e Nicola Sene; Presentazione del LIBRO-CATALOGO sull’opera di Otello Fabri dal titolo “FABRI nel centenario della nascita” a cura di Enzo Di Martino; RISTAMPA POSTUMA DI UNA INCISIONE di Otello Fabri (Venezia, veduta da San Giorgio), stampata dal Centro Internazionale della Grafica di Venezia; Presentazione del COFANETTO contenente il Libro-Catalogo e l’incisione stampata postuma in edizione limitata di 20 esemplari, realizzato dal Centro Internazionale della Grafica di Venezia in occasione del centenario della nascita dell’Artista ternano; MOSTRA (12-19 ottobre 2019 presso i locali di Amor del libro) delle incisioni dedicate a Venezia e di altre incisioni di Otello Fabri;
  • TERNI (16 novembre 2019) presso ACCADEMIA ROUSSEAU: CONFERENZA su Otello Fabri nel centenario della nascita, con Marco Grilli; Scopertura della TARGA DI INTITOLAZIONE a Otello Fabri della Sala Atelier dell’Accademia; MOSTRA delle opere di Otello Fabri (16-24 novembre 2019 presso i locali dell’Accademia Rousseau).

Delle suddette iniziative si possono vedere su YouTube oppure sul sito www.otellofabri.net i servizi video realizzati da Monica Di Lecce.