EventiUltime mostre

Otello Fabri, in mostra l’opera incisoria

Una mostra dedicata all’opera incisoria di Otello Fabri è ospitata dal 30 marzo al 15 maggio 2006 a Palazzo di Primavera. Si tratta di una rassegna completa che comprende circa 170 grafiche realizzate dall’artista nel corso della sua carriera. A Fabri era mancata la possibilità di esporre questa vasta produzione di opere in spazi adeguati ad accoglierle. Il desiderio dell’artista prende forma e corpo dopo la sua morte grazie ai rinnovati spazi espositivi di Palazzo Primavera e all’interesse dell’amministrazione comunale e della famiglia. L’esposizione si sviluppa su tre piani ed è ordinata in ordine cronologico. Accanto alle grafiche, realizzate con diverse tecniche, sono esposte le foto dell’artista impegnato nelle diverse fasi dell’incisione e alcune lastre impiegate per le opere esposte.

C’è anche una sala dedicata a Venezia, testimonianza del fascino che negli anni Settanta la città ebbe sull’artista e che raccoglie una serie di incisioni fondamentali nell’attività di Fabri. Una saletta raccoglie invece 5 acqueforti ispirate alla poesia dialettale del ternano Furio Miselli. Le opere in mostra nelle altre sale propongono temi cari a Otello Fabri, considerato uno degli artisti più importanti del Novecento: la figura femminile e il paesaggio.

Il catalogo della mostra è curato da Nicola Micieli, docente e critico d’arte, esperto di grafica ed incisioni e autore di diverse pubblicazioni, mentre l’allestimento è stato curato dal figlio dell’artista, l’architetto Franco Fabri.

Related Articles

Back to top button